Ad un anno dalla scomparsa il tuo sorriso, Roberta, é ancora tra noi

Written by on 10 agosto 2018

Ogni estate ormai viene squarciata, come una tela di Fontana, dal ricordo che non ci sei più, Roberta.

La tua assenza oggi ha raggiunto quota 365 giorni, giorni fatti di stagioni, luci, ombre, difficoltà, successi, traffico, cene, lavoro, musica, passeggiate, liti, abbracci.
Un anno che tu non hai potuto vivere, un anno che forse è il più difficile per la tua famiglia e i tuoi amici, perché la ferita è troppo profonda, e le spiegazioni che ci diamo non bastano a rimarginarla.

Il tempo di solito cancella tutto: il passato, i ricordi, le attese, eppure su di te e sulla tua figura non sortisce alcun effetto. Anzi, rafforza ciò che eri Roberta, solidifica il passato tramutandolo, in un istante, nel presente, rendendoti immortale per tutte le persone che ti hanno voluto bene.

Una anno fa la terribile notizia della tua scomparsa, di quella fiamma spenta da un alito di vento. Una saetta appuntita nel cielo azzurro di agosto, che ha trafitto cuori e sentimenti di tutti noi. Sanguinanti nell’animo ti abbiamo accompagnata nell’ultimo viaggio che ti ha portato chissà dove, ma che non ti ha mai fatto spostare più lontano del nostro cuore.

Oggi Roby hai le risposte che noi cerchiamo ogni giorno da secoli.

Forse adesso, però, più che di risposte, avremmo semplicemente bisogno di sapere che sei tra noi, come il tuo sorriso.

Un abbraccio Roby, non ti dimenticheremo mai.

P. Lu.


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Current track
TITLE
ARTIST

Background